[Delicatessen 103] Buone notizie dal Nord Est

Quotidiani E-Polis - Ed. Nazionale, 2006 12 dicembre 2006 Costume e societÓ
[Delicatessen 103] Buone notizie dal Nord Est

Muri a parte, che continuano vergognosamente a stare dov’erano, arriva qualche buona notizia da Padova, triangolo del Nord-Est. Prima di tutto il Comune Muratore dimostra di avere la volontÓ, per un muro vero costruito, di abbatterne altri, ideologici, e con la delibera sul riconoscimento anagrafico delle coppie di fatto, palesa come sia possibile, anche a partire da un’amministrazione locale, incalzare da presso l’agenda politica nazionale e supplire ai ritardi del centro: non Ŕ male con tutte le Eminenze palesi e travestite che circolano qui nel bel paese. Altra buona notizia Ŕ che proprio a Padova, grazie all’iniziativa dell’Associazione Researching Movie si proietta, per la prima volta in Italia, ‘Irak for sale’, di Robert Greenwald, affresco spietato di una guerra che appare sempre pi¨ fatta da e per i Contractors e il loro caporalato militare e non. Il film, indipendente, Ŕ stato realizzato grazie al contributo di coloro che hanno pre-acquistato una copia del DVD. Infine, terza buona novella, sempre, a Padova, il CopyRiot, spazio autogestito per la condivisione dei saperi, digitali e non, ha attivato una vasta zona Wi-FI gratuita che copre buona parte del quartiere Portello, una zona ad alta densitÓ studentesca ed universitaria, facendo nei fatti ci˛ che le amministrazioni locali e l’UniversitÓ non riescono a fare e fornendo accesso libero a tutti coloro che non vogliono essere tagliati fuori dal ‘digital divide’. A dimostrazione che le forze che vogliono abbattere i muri sono anche quelle che vogliono edificare reti di saperi condivisi ed orizzontali.

Altro in Costume e societÓ

Altro in Teoria e critica